Cake roll cioccolato fondente e amarene

12:00 Angela M. 1 Comments

Questo cake roll al cioccolato fondente è un rotolo soffice di pasta biscuit al cacao, ripieno di una golosa ganache al cioccolato fondente con amarene sciroppate.
Un dolce che mette desiderio semplicemente a guardarlo. Perfetto nei pomeriggi grigi e noiosi per concedersi attimi di gioia… Un piacere delizioso, assolutamente da provare.
Che aspettate?

1 commenti:

Zeppolelle di alghe

14:27 Angela M. 2 Comments

Adoro Adoro adoro le zeppolelle di alghe. Quando le ho assaggiate per la prima volta ne ho mangiate ininterrottamente per il tutto il tempo del mio soggiorno partenopeo. Hanno un sapore deciso, particolare. A Napoli le alghe si vendono in pescheria, in altri posti credo sia un po’ più difficile.
Addirittura una volta dopo una bella spesa in pescheria, mi regalarono un po’ di pasta già lievitata con le alghe. Occhi a cuoricino proprio.
Mancando da un po’ a Napoli, come potevo fare per reperire le alghe qui a Roma? Nulla, mi sono inventata un’alternativa: le alghe già condite, del punto vendita giapponese nel market carrefour.
Rientrata a casa, zeppollelle fritte di alghe furono.


2 commenti:

Torta integrale di mele

14:41 Angela M. 0 Comments

Mi sveglio al mattino e un nuovo scenario mi accoglie e (s)travolge ogni volta perché ogni giorno è diverso.
Colgo l’attimo per ogni cosa, assorta tra le mille faccende da fare, combattendo tra stanchezza, ozio e cose che si devono fare.
In quest’ultimo anno di vita ho capito che non conta molto il domani o il dopodomani, quando si hanno figli così piccoli sono loro a decidere il ritmo dei tuoi giorni, tra sorrisi, coccole e pianti.
Trovo il mio conforto ora e adesso, qui in questo preciso momento.
Vivere il presente, organizzare i prossimi 10 minuti, quarto d’ora e andare avanti così ad oltranza.
Scrollarsi di dosso le cose futili-inutili, decidere che la tua felicità possa essere una fetta di torta in un caldo pomeriggio d’autunno, quando le luci diventano fioche e aspetti il ritorno di qualcuno che ti ama.
Questa è la felicità. Gioiamo di queste piccole cose.


0 commenti:

Polpette di broccoli

11:41 Angela M. 1 Comments

Bando alle ciance, si è aperta la stagione delle polpette.
Fritte, al forno, da sole o accompagnate!

Decine di varianti, di tutti i colori e sapori dell’autunno, croccanti fuori e morbidissime dentro, con ripieno filante.

Queste sono solo le prime che aprono la mia stagione del cuore…
Polpette di broccoli con ripieno di scamorza affumicata.



1 commenti:

Chiffon cake al pistacchio con mascarpone e cioccolato bianco

12:00 Angela M. 1 Comments

Tutte le volte che ho fatto la chiffon cake, non ho mai avuto la possibilità di fotografare, le circostanze erano sempre avverse, ma questa volta no, non potevo esimermi.

Io vi avverto, ma sono sicura che già lo saprete, questo dolce genera dipendenza, semplice da fare, leggero come una nuvola e buono da fare paura!

Per un’occasione speciale ho scelto di fare la versione di Valentina “Estate” con naturalmente qualche variante estetica.



1 commenti:

Bulgur e Quinoa con verdurine

12:00 Angela M. 1 Comments

Trascorrere minuti e minuti tra gli scaffali del market  bio, tra cereali, farine, pasta, cosmesi,  in contemplazione, con una lista della spesa infinita e nuovi prodotti da provare.

Tra le tante cose porto via con me questo mix di cereali: bulgur e quinoa rossa.

Numerose caratteristiche nutrizionali con diverse proprietà benefiche.

Per questo piatto ho deciso di utilizzare tutte verdurine saltate in padella con un po’ di olio e curcuma.

Decisamente light e buono.



1 commenti:

Fusilli tonno e pesto di verdure

12:00 Angela M. 2 Comments

Qui ogni giorno è una scoperta e arrivare indenni alla fine della giornata è una scommessa, una sorta di addestramento “a vita” senza pausa, una specie di giostra meravigliosa in continuo movimento.

Avere il tempo di cucinare è un sogno, e mentre mi destreggio in giochi di prestigio e slalom tra oggetti sparsi per la casa e piccole pesti che si attaccano alle caviglie, si accendono i fornelli, complice il mio compagno e socio in affari che mi distrae “Fagiolino” e finalmente si cucina.

Si corre, Pronti Partenza Via!


2 commenti:

Estratto Spinaci e Alga spirulina

12:00 Angela M. 0 Comments


Un’estate ricca di colori, sapori, sorrisi e *prime volte*
Primi assaggi, primi dentini, prima volta al mare.

Un’estate fatta di abbracci, di famiglia e persone care, di rivelazioni, promesse e meraviglie.

E in questo mare di emozioni per ogni prima volta e di scoperte, tra sorrisi e sorsi di felicità, abbiamo bevuto litri di estratti, colorati, insoliti e combinati in infinite possibilità.

Questo è uno dei miei preferiti, perché contiene la rivelazione, l’alga del futuro, un superfood d’eccellenza, l’alga spirulina.

0 commenti:

Scialatielli Ciurilli e prosciutto di Bassiano

12:00 Angela M. 1 Comments

"L'eccessivo valore che diamo ai minuti, la fretta, che sta alla base del nostro vivere, è senza dubbio il peggior nemico del piacere." 
H. Hesse

Cerco di fare tesoro di queste parole, mantenendo dei rituali fatti di gesti lenti nonostante la velocità che ci impone la vita quotidiana.

A volte riesco a volte no.
A volte ci esce anche qualche foto di uno dei gesti che più in assoluto mi piace fare: cucinare.

Con calma, preparo tutti gli ingredienti, e all’ultimo minuto assemblo il piatto, facendo l’equilibrista abile con Dario Fagiolino che cerca di mettere le mani nel piatto e vuole assaggiare ogni cosa presente sul tavolo! (questo ragazzo mi darà soddisfazioni - Già me lo immagino a fare appunti e critiche ai miei piatti come un critico gastronomico)

♡ 

Ingredienti:
Cipolla
basilico
Vino bianco secco
Prosciutto crudo o speck (io prosciutto crudo di Bassiano)
Fiori di zucca (detti ciurilli)
Scialatielli


1 commenti:

Rotolo di pane al farro ripieno

12:00 Angela M. 2 Comments

Le previsioni meteo portavano cattivo tempo per questo week end e quale migliore occasione per accendere il forno?

Per me ogni scusa è buona, per mettere le mani in pasta, per infornare e mangiare un bel rotolo di pane fumante e farcito per benino.

Alziamo i calici e brindiamo agli accenni di un agognato autunno in piena estate.

Ingredienti:
100 gr di farina di tipo 2 macinata a pietra
100 gr do farina di farro bio
60 gr di LI.CO.LI
6 gr di sale
10 gr di olio evo
200 gr di mortadella con tartufo
100 gr di provolone piccante in scaglie sottili.


2 commenti:

Tarte al caramello salato

12:00 Angela M. 1 Comments

Finestre spalancate, raggi di sole che illuminano la stanza, io e te sul lettone accarezzati da candide lenzuola di lino, questi sono i nostri pomeriggi di amore e coccole. Finalmente ti addormenti a pancia in giù, dopo aver lottato con lenzuola, peluche, dudù, ciuccio e tutto quello che ti capitava per le mani.

Shhhh, mi godo questo meraviglioso momento di quiete, e mi concedo una fetta di questa tarte al caramello salato come premio per essere sopravvissuta a quest’altra giornata di mamma di piccola peste.


1 commenti:

Triangolini di pasta fillo

12:00 Angela M. 1 Comments

Non avevo voglia di cucinare ma voglia di mangiare una cosetta sfiziosa.
Apro il frigo e tò a caso trovo la pasta fillo che m’implora da giorni di utilizzarla, così l’accontento.
E mi tocca improvvisare con il ripieno, pochi ingredienti, molta tradizione: friarielli, salsiccia e provola affumicata e semini vari che non guastano mai.


1 commenti:

Taralli Pugliesi

12:00 Angela M. 6 Comments

Sono in Puglia dalla mia famiglia per qualche giorno, Fagiolino dorme, io e mia mamma siamo in cucina, se non mettiamo le mani in pasta, non siamo felici e quale migliore occasione per fare i taralli pugliesi?

Quelli “scaldati” ovvero prima bolliti e poi cotti in forno, fragranti, con olio d’oliva VERO, se poi di produzione propria meglio ancora, con aggiunta dei semini di cui siamo matti.

Non perdiamo tempo, abbiamo poca autonomia, prima che il piccolo gigante si svegli e inizi a reclamare mamma, nonna e zii ;)



6 commenti:

Torta alle noci "Zì Filomena"

16:17 Angela M. 1 Comments

Ogni volta che propongo un dolcetto con una granella di noci dentro, si ripete la stessa scenetta:
lui: “eh ma non è la torta alle noci”
io: eeeh no!
Tutte le volte, tutte la santissime volte! Perché lui è cresciuto a suon di torta di noci, ma non una qualsiasi, no, quella della Zì Filomena!
Devo ammettere però che la mia onestà mi impone di fare una doverosa ammissione, ossia, la torta alle noci della Zia Filomena è veramente veramente buona.
Così, alzo il telefono e chiamo la Zia Filomena,
ed è uscito fuori questo:

200 gr di farina
200 gr di zucchero
100 gr di burro
100 gr di olio d’oliva
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
15-20 noci tritate grossolanamente.



1 commenti:

Orecchiette broccoli, funghi cardoncelli e...

14:50 Angela M. 4 Comments

E niente dopo giorni densi di stanchezza misti a gioia ed amore, capelli e faccia stropicciati, tramonti e albe con lui in braccio, sbadigli, ore di contemplazione mentre dorme e ancora sbadigli, si riesce anche a cucinare un piatto carino per persone carine dai sentimenti carini.

Che si fa?

Prendiamo la confortevole tradizione uniamola con la stimolante innovazione ed esce un piatto come questo.

Bando alle ciance.

Tradizione pugliese: Orecchiette broccoli e funghi cardoncelli
Innovazione mia: pomodorini glassati e mollica fritta alla curcuma



4 commenti:

Pizza all’ortolana a lenta lievitazione

11:41 Angela M. 1 Comments


Adoro adoro adoro la pizza, la mangerei ogni giorno pure a colazione!

Per me la pizza è una cosa seria e in quanto tale tratto l’impasto con amore, gli parlo, non lo stresso, non lo schiaccio, affondo dolcemente le mie dita nell’impasto, lo adagio nella teglia e lascio che si esprimi in tutta la sua bellezza, dopo luuunghe ore di lievitazione.

Sono pazza?  Si-si-si, ma quanta soddisfazione mangiare una signora pizza homemade.
Per questa pizza ho usato il carbone vegetale per il resto quello che avevo in casa.


1 commenti:

Camille a colazione, a merenda e...

12:05 Angela M. 6 Comments

Manco da un po’ di tempo, se dovessi fare un sunto direi: un insieme di giorni che contengono un groviglio di sentimenti, emozioni, gioia, dolore, lacrime, risate, abbracci, baci (tanti promessi e pure dati).

La nascita, la Vita, due mesi di un cucciolo d’uomo, le notti insonni, il sonno perso, il suo respiro sul mio collo, tanta stanchezza ma tanta felicità, e poi ancora tanta stanchezza, molti abbracci, baci a profusione, insicurezze, lacrime di gioia, lacrime e basta, gli ormoni impazziti!

L’Amore. Quello forte. Quello che parte dallo stomaco. Quello che ti stordisce.

E il non avere tempo per la cucina fa parte sempre dell’amore di cui sopra, quindi colgo ogni singolo attimo e ne approfitto per dedicarmi un po’ di coccole...



6 commenti: