Malloreddus di Buon Anno

15:00 Angela M. 7 Comments

L E N T A M E N T E, parlatemi lentamente, perché è così che voglio iniziare il mio 2014, ho bisogno di raccogliere i pensieri, le forze e soprattutto la voglia di fare cose nuove…
In questo periodo di feste, di pranzi e cene in famiglia, ma quanto abbiamo mangiato?
Io sono sopravvissuta a questo tour de force a tavola con  un paio di chili in più, ma felice veramente felice di essere stata in compagnia della mia famiglia, ho fatto un pieno di emozioni oltre che di calorie (perché di quelle ho perso il conto)
Quest’anno non faccio l’elenco dei buoni propositi, niente liste, niente programmi, come viene viene, no stress just fun.



E per restare in tema oggi vi propongo uno di quei piatti che fanno famiglia:

Malloreddus con salsiccia di maiale

Ingredienti:

Per la pasta:
Farina di semola
Acqua

Per la salsa:
Salsiccia di maiale
Passata di pomodoro.


Procedimento
Ho impastato la farina di semola con un po’ d’acqua tiepida.
Ho realizzato dei filoncini con l'impasto, li ho tagliati a tocchettini e rigati con l'apposito attrezzo.
Nel frattempo ho rosolato lentamente in una padella antiaderente la cipolla con un pò di olio evo ed ho unito al soffritto la salsiccia di maiale sbriciolata. L'ho fatta rosolare per qualche minuto e poi ho unito la passata di pomodoro e lasciato cuocere per un'ora e mezza, ho regolato di sale.

Infine ho condito i malloreddus cotti con il sugo e ho servito a tavola.

Potrebbe piacerti anche

7 commenti:

  1. Divertiamoci e facciamo tanta pasta a mano, sì! Rido perchè oggi ho fatto gli gnocchi e solo dopo mi sono ricordata di avere in un cassetto il rigagnocchi, ossia l'oggetto di legno che vedo qui in foto e che mi era stato regalato tempo fa... adesso lo terrò in bella vista! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, organizziamo una sessione di pasta a mano, sai che divertimento? ;)
      Metti pure in bella vista il tuo rigagnocchi che per noi foodblogger è anche un oggetto di design oltre che per la sua utilità!
      Ah dimenticavo....Buon Anno :*

      Elimina
  2. Brava ! E' così che si fa...si progetta strada facendo, seguendo i desideri del momento. Che senso ha imprigionarsi in buoni propositi che poi magari non ci interessano più ?? Per me niente chili in più. Durante le feste il veder mangiare gli altri mi chiude lo stomaco...che cosa assurda...ma questo piatto, giuro che mi ha messo fame già a quest'ora ! Buon 2014 dunque..e che sia proprio come lo vuoi tu ! Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary anche se in ritardo Buon Anno anche a te, che sia meraviglioso! un abbraccio :*

      Elimina
  3. Ma ciao!
    Tu hai iniziato l'anno con i Malloreddus (bellissimi tra l'altro)....io con i Culurgiones ^_^
    Buon 2014 cara!

    RispondiElimina
  4. ma quanto sei stata brava, sono favolosi!
    Buon anno, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Buonissimi, un piatto di malloreddus, porchetto arrosto e un bicchiere di Cannonau Doc!
    Meglio di così!

    RispondiElimina