Polpettone agli spinaci e son felice

12:21 Angela M. 3 Comments

Eccolo, il polpettone, un grande classico della cucina italiana, adatto a tutte le occasioni.

Con il polpettone non si sbaglia mai, perché è uno di quei piatti che fa “casa”,  il suo profumo è inconfondibile ed è molto facile da preparare.

Che aspettate, armatevi dell’occorrente, accendete il forno e preparatevi a gustarlo.



Ingredienti: 

400 gr di macinata di maiale
50 gr di formaggio grattugiato
100 gr di Spinaci 
un bicchiere di latte
4 fette di pan carrè
Provolone a scaglie q.b.
4 fette di prosciutto cotto 
1 uovo
noce moscata
prezzemolo


Preparazione:

Mettete in una ciotola ampia il macinato di  carne, aggiungete il pan carrè ammollato precedentemente nel latte, gli spinaci lessati e tritati, l’uovo intero, il prezzemolo tritato finemente. Impastate aggiungendo anche un pizzico di sale e un po’ di noce moscata.

Amalgamate con le mani bene gli ingredienti. Stendete l’impasto su carta forno con un matterello, come a creare una sfoglia, all’interno mettete le fette di prosciutto cotto e il provolone a scaglie.

Aiutatevi con la carta forno e date all’impasto la classica forma allungata del polpettone

Date all’impasto la classica forma allungata del polpettone: in una teglia mettete quindi un filo di olio sul fondo, adagiatevi al centro il polpettone e mettete in forno a 200° per 45 minuti circa.

Controllate la cottura: quando la superficie del polpettone sarà ben scura, giratelo e continuare fino a quando la superficie non sarà dorata.



Lo sentite il profumino vero?

Potrebbe piacerti anche

3 commenti:

  1. ... e quando si è felici, si mangia anche più volentieri...

    :-)

    RispondiElimina
  2. Io l'ho fatto ieri sera il polpettone per il piccolo, ma non aveva un aspetto così invitante come il tuo!!!

    RispondiElimina
  3. Sai che non ho mai abbinato verdure alle carni facendo il polpettone? E' il momento di provare! Mi piace anche l'effetto cromatico che da!

    RispondiElimina