Tortino al gianduia

12:00 Angela M. 17 Comments

Quando un risultato non mi soddisfa, non desisto e mi concedo sempre altre possibilità, così dopo vari tentativi e modifiche, sono riuscita ad ottenere una ricetta collaudata dei miei tortini dal cuore morbido.

Una “coccola” che preparo raramente ma che regala particolare soddisfazione agli occhi e al palato.

Gusto morbido e avvolgente, da abbinare eventualmente ad una pallina di un buon gelato alla vaniglia, per creare quel piacevole contrasto caldo-freddo.



Ingredienti:

100 gr di cioccolato al gianduia
80 gr di burro
2 uova
40 gr di farina
50 gr di zucchero


Per il tortino, fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Sbattere insieme uova e zucchero. Unire il cioccolato e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto. Aggiungere la farina setacciata e mescolare ancora. Versare il cioccolato negli stampini imburrati e infarinati e infornare a 180°C in un forno preriscaldato per dieci minuti. Quando la superficie del dolcetto inizierà a formare delle crepe, spegnere il forno, lasciare riposare 1 minuto e servire.


Potrebbe piacerti anche

17 commenti:

  1. E' uno dei miei dolci preferiti...e anche io, come te, dopo varie prove, ora ho trovato la mia ricetta del cuore :) Mi piace molto l'uso del cioccolato gianduia :) Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho usato il gianduia perché non mi piace molto il fondente, devo dire che il risultato è fantastico! per le varie prove che dire, anche la temperatura di cottura e il forno fanno la loro grossa parte nella buona riuscita di questo dolce! Quando cambierò forno mi toccherà sperimentare di nuovo! ;)
      Un abbraccio Mary!

      Elimina
  2. Un dolce classico e meraviglioso. A me fa letteralmente impazzire. Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a chi lo dici, non lo faccio spesso perché è una bomba, ma quanto è buono?

      Elimina
  3. E' a dir poco straordinario, bravissima!!!
    Il cioccolato gianduia poi è squisito!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un classico che non delude mai! un abbraccio Michela!

      Elimina
  4. Ohhhh che meravigliosa golosità, quel cioccolato che cola è uno spettacolo!!!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, mi spiace che il cuore morbido non si veda benissimo, ma appena ho iniziato a mangiarlo ho perso subito interesse a fotografarlo! :)

      Elimina
  5. Questi tortini sono una sfida, li avrò fatti almeno 6 volte in poco tempo... :-) Non è facile raggiungere la giusta consistenza del cuore morbido, sono molto esigente, voglio che coli caldo e avvolgente come ho visto in alcune foto... ho raggiunto buoni risultati ma so che posso fare ancora meglio! Tu sei stata molto brava e anche le foto mi piacciono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non dirlo a me Francy, a rovinare tutto è un attimo, basta lasciarlo 1 minuto in più e non c'è più il cuore morbido.
      In passato, con questi tortini ho fatto una figuraccia con ospiti! Una tragedia greca, non puoi capire...anche se hanno apprezzato lo stesso, ma se cerchi la perfezione e ti distrai un attimo è finita! Si può fare, cmq, sempre meglio! Attendiamo, allora la tua versione migliore ;*

      Elimina
  6. Bel Tortino, Belle Margheriteeeee!!!...besitos.;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Margara, non avevo dubbi ti piacesse il tortino e pure le margherite! :*

      Elimina
  7. Beh se passo da te, anche se lo fai raramente, me lo prepari vero? ;-) Sono troppo golosa ehheehhe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che scherzi, ogni scusa è buona per mangiare un dolcetto! ;)

      Elimina
  8. posso solo dire: BELLISSIMI!!!!! e immagino buonissimi! complimenti davvero

    RispondiElimina
  9. Sono come te, se una ricetta non mi riesce come volevo, la provo e la riprovo. I tuoi tortini sono una delizia, ecco, ne mangerei uno adesso. Un bacio

    RispondiElimina
  10. Tortino dal cuore morbido...delizioso! Con cioccolato al gianduia non l'ho mai provato, ma lo farò di sicuro :))

    RispondiElimina