AntipastiAmo?

13:02 Angela M. 15 Comments


Dopo un rientro a casa stancante con file chilometriche in autostrada da farti venire le crisi epilettiche, di pacchi e carichi eccessivi, ma anche di sorrisi, di baci e di abbracci in famiglia, l’unica cosa di cui voglio parlare ora è mangiare!
Magari stuzzicare, antipastare…
E quale migliore occasione per mangiare queste sfizioserie? Non ci vuole molto a prepararle, bisogna solo assemblare (o quasi!).


Ingredienti:
pasta brisè, zucchine, brie, latte.

Ho tagliato con il coppapasta la pasta brisè, le ho messe negli stampini da cupcakes, dentro ho messo zucchine precedentemente cotte in padella per qualche minuto e brie. Sinceramente avrei dovuto creare una sorta di fonduta con brie e latte, ma io non l’ho fatto, il risultato è buono uguale, provare per credere!
Spennellate la superficie con il latte e infornate a 200°C per 30 minuti.


(giuro, questo è l’ultimo post poco serio che pubblico! Il tempo di prepararmi psicologicamente al rientro e farò le cose seriamente!)


Potrebbe piacerti anche

15 commenti:

  1. Amo i finger food.... e questo è super, soprattutto facile e veloce!
    A presto, Michela

    RispondiElimina
  2. ADORO!
    Semplici, veloci ma golosissime! Zucchine e brie mi piace un sacco ;)

    RispondiElimina
  3. si antipastiamooooooooooooooooooooooooì, gnam!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Sono semplici e deliziose. Io vivrei di antipasti.

    RispondiElimina
  5. Io inizierei con i cestini di brise, e poi continuerei con cavatelli e tiramisù ... Posso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco finalmente una che se la intende con i miei gusti, iniziamo bene, continuiamo benissimo e finiamo alla grande!

      Elimina
  6. mmm sembrano ottime!!! mi piacciono le tue ricette, ti seguirò volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace che ti piacciono le mie ricette, sei il benvenuto qui!

      Elimina
  7. Cosa intendi per cose serie? Il blog è fatto per divertirsi e se non lo facciamo qui, dove?
    Le persone che si prendono troppo sul serio non sono interessanti. Anzi, non dico come mi sembrano. In compenso tu sei proprio simpatica.
    Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. patty, per cose serie intendo ricette un pò più ricette. Questa l'ho fatta tra una lavatrice, un innaffiata di piante e così via! trovo anch'io noiosette le persone che si prendono troppo sul serio. Ti ringrazio per i complimenti, un abbraccio! :)

      Elimina
  8. Cose serie? Questi cestini sono una delizia, adoro le torte salate e gli stuzzichini. Poi, la cucina, come il blog, deve seguire i nostri umori. Non ti preoccupare, vai benissimo così! :-) Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E direi che il mio blog è mestruatico, altro che umori, sbalzi d'umore!
      ti ringrazio comunque, sempre molto carina tu. ;)

      Elimina
  9. Uh, che belle barchette verdi! Poetiche! :D

    RispondiElimina
  10. per me il blog è il nido dove posso fuggire....
    Poi quando ho un po' di tempo (nota però a che ora) posso passare a curiosare negli altri blog.
    Belli questi cestini ottimi come antipasto, ma penso che anche gustati davanti alla TV sul divano non devono essere male!!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  11. ma antipastiamo assolutamente! Queste tartellette sono perfette per un bel momento conviviale, squisite e sfiziose!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina