Quel che resta di una cheese cake!

20:00

quel che resta della cheese cake!


“Perciò prima di tutto vivere: Primum vivere. Giorno per giorno. Resistere, attendere, sperare”
Irène Némirovsky


Il premio per essere sopravvissuta al fine settimana scorso, all’inizio settimana e pure alla metà della settimana è la creazione di questa fantasticheria con ricotta di bufala. Non quella che comperi, ma quella che ti regalano (nel casertano) quando comperi la mozzarella di bufala.

Non so perché, ma quando compri la mozzarella di bufala, nella loro confezione da viaggio, quella in polistirolo c’è sempre, dico sempre, una formina di ricotta di bufala. 
Ho pensato che forse ne avranno così tanta che non sanno che farsene e comunque se io volessi comprarne dell’altra, il risultato è questo:

io: compriamo la ricotta di bufala?

Lui: ok, compriamo la mozzarella di bufala!

Io: ma se volessi comprarla la ricotta?

Lui: possiamo provare a chiedere se la vendono!

Perché secondo lui, la ricotta puoi averla solo se te la regalano!

Lo adoro! ❤ 


Procedimento:

Ho creato la crema con 300 gr di ricotta di bufala e 250 gr di mascarpone, 80 gr di zucchero, 2 uova, zeste di limone e mescolo fino a formare un composto moooolto cremoso.
Nel frattempo ho fatto la base di biscotti tritati (io non avevo i digestive, li ho fatti con i biscotti “le gocciole”) e mescolati con il burro freddo morbido. li metto sul fondo di una tortiera e metto in frigo per mezz’ora. 
Aggiungo la crema di mascarpone e  ricotta sulla base di biscotti e inforno a 180° per 30 min. ca. 
Una volta sfornata aggiungo sopra uno strato di marmellata, lascio raffreddare, impiatto e mangio! ;)

You Might Also Like

2 commenti

  1. Sono tornata da Napoli, dove ho passato due giorni, con tanta mozzarella di bufala... ma la ricotta no! Ecco, devo tornarci! :D
    Qui vedo un bel cuore che resta... e non svanisce mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, un buon motivo per ritornare a Napoli!
      :*

      Elimina

Lettori fissi

Like us on Facebook