Insalata di Quinoa

12:00 Angela M. 16 Comments

Una volta a settimana devo concedermi un lussuosissimo giro nel mondo Bio e lì succede sempre quello che non deve succedere.
Farine integrali, risi speciali, semi… il che significa: dispensa ricca, portafogli più leggero!
Tra le mie nuove passioni c’è la Quinoa, questo “falso cereale” totalmente priva di glutine, in quanto non appartiene alla famiglia delle graminacee, altamente digeribile e con poche calorie. Contiene fibre e minerali ed è un’ottima fonte di proteine vegetali.
Che dire di più? Ah certo, adoro il suo retrogusto nocciolato e in questa preparazione l’ho servita fredda.



Ingredienti:
Quinoa
feta
olive di gaeta
pomodorini confit

Procedimento:
Sciacquare i chicchi di quinoa nell'acqua. Mettere due parti d'acqua e una parte di quinoa in una pentola. Cuocere a fuoco medio alto. Fare sobbollire la quinoa per circa 15 minuti o finché i chicchi non formano una spirale visibile dall'esterno.
Lasciare raffreddare la quinoa e aggiungere la feta tagliata a cubetti, le olive nere tagliate a pezzettini e i pomodorini confit (cotti precedentemente a temperatura bassa in forno con, olio sale e zucchero di canna), aggiungere infine un filo d’olio evo e servirla fredda con una foglia di basilico.

Carina veloce e salutare.

Potrebbe piacerti anche

16 commenti:

  1. Ahah, cara.. sei proprio come me! Una gioia portarmi nei negozio bio... e quando sono lì, aiuto :P La quinoa è stupenda.. recentemente ho anche provato una pasta fatta di quinoa che è davvero eccezionale. Corro subito da te per pranzo, stella! <3 Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre alla scoperta di cose belle e buone e ultimamente solo i negozi bio mi regalano questa gioia! Un abbraccio Ely ;)

      Elimina
  2. Amo la quinoa... e questa versione greca mi piace molto.... complimenti!!!
    I love bio!!!

    RispondiElimina
  3. Ultimamente frequento sempre più spesso negozi bio..la quinoa non ho ancora avuto modo di provarla.
    Ora ho l'occasione per farlo! Ciao, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia, allora devi assolutamente provarla la quinoa, è simpatica vedrai! ;)

      Elimina
  4. Ciao MissWant! Sai che sono proprio contenta di essere approdata qui sul tuo blog? Belle ricette e belle presentazioni, sei molto brava. Come questa insalata di quinoa, mi ispira moltissimo e visto che anche se ne ho sentito parlare moltobene, non ho ancora provato la quinoa, questa potrebbe essere un ottimo inizio. Un saluto, Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Angela per esserti fermata da me ed apprezzato! la quinoa te la consiglio vivamente è sfiziosa e ricca di cose belle! ;) a presto!

      Elimina
  5. Hehe a chi lo dici...anche noi a piccole dosi ci concediamo lo shopping bio, non troppo spesso per salvaguardare i nostri portafogli:) ogni volta tra zuccheri, semini, integratori ci perdiamo anche noi!
    Ottima la quinoa, così in insalata la dobbiamo ancora provare!!
    Veloce e leggera, brava:)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah a piccole dosi non fa mai male!
      io ho già una lista lunghissima di prodotti da provare, tutti haimè costosetti!
      Andremo in fallimento! ;)

      Elimina
  6. Siiii anch'io quando faccio il giro nel Bio sono come te... farine, semi e legumi ancora ignoti!
    Pensa che ho così scoperto l'amaranto, a fianco della quinoa. Che mi piace porpiro fatta così come la presenti tu ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora è una "malattia" comune quella degli acquisti bio. ;)
      ottimo anche l'amaranto, non sono riuscita a trovarlo nel mio ultimo giro nel bio,,,ma presto sarà nella mia dispensa. ;)

      Elimina
  7. Ho preso anch'io queste ciotoline, ma nella versione blu!! Sono bellissime!!! Arrivo qui per caso e trovo un bellissimo angolino, con delle ricette deliziose e delle foto perfette. Ti seguo! A presto! Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erika, io le avrei volute prendere tutte, di tutti i colori! Ma ho il mobiletto che scoppia...c'ho messo una vita a sceglierle, sono stata 3 quarti d'ora a fare tutti gli abbinamenti fra vari colori, un disastro!
      Grazie mille per essere passata, a presto!

      Elimina
    2. stavo giusto notando la ciotolina!!! Da poco più di un anno mi sono messa afare ceramica ed è una bella soddisfazione farmi le ciotoline da sola ;-)

      Elimina
  8. Forse purtroppo, siamo fanatiche del bio :-) ma proprio per tutto! Certo, per la frutta e la verdura ci affidiamo al mercato settimanale biologico della città dove si riesce a risparmiare e comprare prodotti di qualità agli stessi prezzi di un qualsiasi supermercato non bio. Il problema si pone però sul resto :-) perché consumando quantità infinite di yogurt e acquistando solo quello biologico, siamo un giorno sì e l'altro anche al bio... sarà forse per questo che arriviamo sempre a fine mese stremate e senza esserci concesse nulla di diverso da quello? Però ci godiamo i piaceri del cibo sano e genuino ;-) la quinoa è una di quelle cose che ci fa spendere un patrimonio ma ci piace proprio tanto e questa insalata stile greca dobbiamo proprio provarla!

    RispondiElimina